La Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia dei Carabinieri di Eboli, guidati dal Capitano Emanuele Tanzilli, nella notte, ha arrestato in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti un pluripregiudicato di 37 anni del rione Paterno di Eboli.

L’uomo è stato visto cedere una dose di crack ed una di hashish a due ragazzi del posto, rispettivamente di 23 e 20 anni, ed è stato bloccato subito dopo dai militari operanti.

Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati ritrovati un bilancino di precisione e 3mila euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Il 37enne è attualmente ai domiciliari in attesa di udienza di convalida. Ovviamente per tutti e tre i coinvolti è scattata anche la sanzione amministrativa per aver violato le norme anti-Covid, essendo il tutto avvenuto dopo il coprifuoco.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*