Scattano le prime multe nel Comune di Marina di Camerota dopo l’entrata della Campania nella Zona Rossa.

Ad essere sanzionati, questa mattina, sono stati tre cacciatori che in barba alle disposizioni previste dal Governo sono ugualmente usciti per andare a caccia.

Ad attenderli, però, al loro ritorno c’erano i Carabinieri della locale Stazione agli ordini del Maresciallo Francesco Carelli che immediatamente hanno elevato la multa ai tre uomini. I militari li attendevano sotto casa non conoscendo il luogo preciso della battuta di caccia.

Per ognuno di loro è scattata una sanzione di 400 euro. Nel frattempo le Forze dell’Ordine stanno vagliando l’ipotesi di prevedere la sospensione del porto d’armi.

– Maria Emilia Cobucci –

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano