Smaltimento illecito di rifiuti speciali, cambio di destinazione d’uso, recupero di ricambi da veicoli senza licenza e discarica abusiva. Solo alcuni dei reati contestati ad un imprenditore di 55anni di Campagna dalla Polizia Municipale di Eboli, guidata dal Tenente Colonnello Sigismondo Lettieri.

Gli agenti della Municipale hanno condotto un vero e proprio blitz nell’azienda di logistica in località Epitaffio, un’area di circa 3mila metri quadrati nelle vicinanze del torrente.

L’imprenditore importava dall’estero veicoli destinati alla rottamazione per poi utilizzarli, invece, come pezzi di ricambio per i propri mezzi. Ma non solo.

Sulla proprietà, che risulta a destinazione agricola, venivano smaltiti non solo i pezzi non utilizzati dei veicoli smontati, ma anche gli oli esausti dei motori, il liquido dei freni e quant’altro non si riusciva a riutilizzare. Materiali altamente inquinanti che se smaltiti sul terreno possono infiltrarsi nelle falde acquifere.

L’uomo è stato denunciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*