Presto anche in Basilicata il numero unico di emergenza 112 entrerà in funzione.

La novità sarà sancita da una convenzione che sarà firmata a Potenza il 28 gennaio in occasione di una visita del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese.

L’annuncio è arrivato alla prime battute di una riunione svoltasi stamani nella Prefettura di Potenza. All’incontro ha partecipato in collegamento dal Viminale il vicecapo della Polizia, Maria Tersa Sempreviva, che ha reso noto la data della visita del Ministro a Potenza: undici regioni hanno già attivato il servizio, con 14 centri di risposta. Sempreviva ha sottolineato la necessità di “procedere velocemente”, non tanto per scongiurare il rischio di una procedura d’infrazione nei confronti dell’Italia ma per garantire ai cittadini un servizio che rappresenta “un livello essenziale di prestazione”.

La riunione è stata presieduta dal Prefetto di Potenza, Michele Campanaro: vi hanno partecipato anche il Prefetto Vittorio Lapolla, della commissione consultiva che supporta il 112, il Prefetto di Matera, Sante Coppino, i responsabili delle Forze dell’Ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano