I Carabinieri della Compagnia di Agropoli hanno arrestato a Capaccio Paestum un 19enne pregiudicato.

Il giovane,di origini slave e residente a Praia a Mare, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso lo scorso luglio dal Tribunale dei Minori di Salerno per i reati di furto aggravato e danni al patrimonio commessi nel 2015 in abitazioni ed auto di turisti parcheggiate sui litorali cilentani. Il 19enne si era poi reso irreperibile.

I militari lo hanno scoperto nella pineta a Capaccio Paestum dove si era accampato in una tenda per sfuggire alla cattura. Dopo le formalità di rito il ragazzo è stato condotto presso il Carcere di Nisida dove dovrà scontare 2 anni e 4 mesi di reclusione.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.