Perde la vita dopo essersi inferto delle coltellate al petto, ai polsi e alla gola. Questo il tragico episodio che vede come protagonista un 80enne di Gioi, nel Cilento.

Come si legge sul quotidiano “Il Mattino“, l’anziano si sarebbe più volte accoltellato nell’intento di togliersi la vita. I familiari lo hanno trovato in cantina riverso nel sangue e hanno allertato i sanitari del 118. L’uomo è stato trasportato d’urgenza all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove è stato ricoverato in Rianimazione. Purtroppo non ce l’ha fatta poco dopo il ricovero.

Su quanto accaduto indagano i Carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania, diretti dal Capitano Annarita D’Ambrosio. Pare non ci siano dubbi sul fatto che l’80enne abbia voluto togliersi la vita.

Nella piccola comunità cilentana, nel frattempo, la notizia ha sconvolto quanti rispettavano e conoscevano bene l’anziano.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.