Il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, ha chiesto in sede di conferenza Stato-Regioni il ritorno alla DAD.

A proposito dell’aumento dei positivi al Coronavirus riconducibili al mondo della scuola Bonavitacola ha dichiarato: “Abbiamo proposto di avere un mese di didattica a distanza nella scuola dell’obbligo a partire dall’8 dicembre. Considerando che ci separano dieci-dodici giorni dalle vacanze natalizie, sarebbero solo due settimane. Inoltre, i dati sono molto preoccupanti, soprattutto in questa fascia d’età“.

Nel frattempo, Vincenzo De Luca torna a minacciare nuove chiusure delle attività se nelle prossime settimane dovesse registrarsi una grave espansione del contagio.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano