Il Raggruppamento Carabinieri Parchi, Comando di Stazione di Cerreta Cognole  ha accertato la realizzazione di abusi edilizi nel territorio di Casalbuono.

Gli abusi riguardano la realizzazione in località Chiavico di una tettoia con struttura portante in legno con struttura di pannelli termoplastici, una passerella di accesso, pavimentazione e una legnaia.

L’opera è stata realizzata in un’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in assenza delle necessarie autorizzazioni.

È stata così ordinata la demolizione delle opere abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni dalla notifica.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*