I Carabinieri della Compagnia di Potenza, guidati dal Capitano Gennaro Cascone, continuano a dare efficaci risposte al contrasto dei reati predatori nella provincia. Ieri, nel corso di servizi di controllo del territorio volti ad arginare il fenomeno dei furti, i militari della Stazione di Baragiano hanno arrestato in flagranza del reato di furto con strappo e furto aggravato in concorso il 34enne D.C. e il 23enne M.C., entrambi residenti ad Eboli.

Intorno alle ore 19 i due hanno strappato la borsa ad una 64enne che stava inserendo la chiave per rientrare nella sua abitazione. Grazie all’immediata telefonata ai Carabinieri e alla descrizione fornita dalla donna, sono state diramate le ricerche e una pattuglia già in servizio della Stazione di Baragiano ha identificato e bloccato i malfattori nei pressi della stazione ferroviaria di Baragiano Scalo, nascosti dietro un muro. I due, dopo essere stati perquisiti, sono stati trovati in possesso della borsa rubata poco prima, in cui non mancava nulla.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di scoprire che i due alle 18.30, in un bar della stazione ferroviaria di Bella-Muro, avevano rubato con destrezza anche il portafogli di un 31enne di Baragiano. Mentre il giovane attendeva il treno e si intratteneva vicino alle slot machine nei locali del bar, due uomini gli hanno chiesto un’informazione sull’orario di un treno per poi allontanarsi. Nel prendere il biglietto il ragazzo si è accorto di non avere più il portafogli e subito ha ricollegato la cosa ai due uomini che gli si erano avvicinati poco prima. Arrivato alla stazione di Baragiano Scalo, ha trovato i Carabinieri alle prese con i due uomini, li ha riconosciuti e indicati come i due strani turisti che nel chiedergli un’informazione gli avevano sottratto con destrezza il portafogli.

Gli arrestati, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati condotti ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*