I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Potenza hanno arrestato in flagranza di reato un 23enne di origini gambiane, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il risultato operativo è giunto all’esito di appositi servizi preventivi attuati dal Reparto per intercettare sul territorio possibili spacciatori, soprattutto da fuori regione e con l’approssimarsi delle festività natalizie, laddove ricorrono maggiormente momenti di aggregazione tra i giovani, sempre più coinvolti, purtroppo, nel particolare fenomeno.

I militari a Potenza, nei pressi del terminal dei bus in Viale del Basento, hanno notato scendere da un autobus proveniente da Napoli il giovane, che ha attirato la loro attenzione col suo fare circospetto. Si sono avvicinati per procedere al controllo, nel corso del quale hanno eseguito una perquisizione personale.

Hanno così trovato 415 grammi circa di marijuana nascosta nello zaino e chiusa in due buste di cellophane, immediatamente sequestrate.

Il ragazzo è stato arrestato e condotto nella Casa Circondariale di Potenza.

L’episodio ripropone l’importanza del controllo del territorio per ricercare e contrastare le diverse e numerose modalità secondo cui si sviluppano i traffici della droga. Azione che da tempo i Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza stanno attuando in tutta la provincia, così da arginare analoghi reati che, con l’arrivo della fine dell’anno, si aggiungono ad un già cospicuo numero di operazioni di servizio portate a compimento dall’Arma potentina.

– Chiara Di Miele –

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*