La seconda edizione del “Sassano Beer Fest“, il festival di birre internazionali organizzato dall’associazione “Sassano…arte, cultura e spettacolo”, non smette di stupire e di promettere divertimento e sana allegria a quanti trascorreranno cinque imperdibili serate, dal 17 al 21 luglio, nella splendida Tenuta Romanelli in località San Rocco.

La birra sarà sicuramente protagonista indiscussa della kermesse, ma non poteva mancare l’intrattenimento di qualità e la scelta di suoni ricercati per riempire l’angolo dedicato ogni sera ai concerti e alle esibizioni artistiche.

Venerdì 17 luglio, serata d’inizio del “Sassano Beer Fest”, le Majorettes Bulgare della “Youth Brass Band and Majorette Botevgrad” sfileranno dal Centro Storico di Sassano fino alla Tenuta Romanelli, allietando gli ospiti con le loro acrobatiche e fantasiose marce. Il gioco sarà ancora di scena nel corso della serata, perchè a riempire i prati della tenuta ci saranno giocolieri, mimi, danzatrici sputafuoco e il poliedrico Alessandro Ferrara con la sua coinvolgente “arte di strada”.

Sabato 18 le Majorettes Bulgare visiteranno Piazza Sandro Pertini di Monte San Giacomo, mentre a partire dalle 22.00, sul palco di Tenuta Romanelli, si esibiranno gli “Alla Bua” in una vera e propria esplosione di pizzica, portando a Sassano la calda e liberatoria cultura musicale salentina.

La serata di domenica 19 avrà come protagonista il movimento corporeo e il divertimento in perfetto stile sudamericano. Si alterneranno infatti sul palco le ragazze dirette dalla Maestra Jennifer Saia della Palestra Salus di Teggiano in uno spettacolo di “Danza & Zumba” e, a seguire, la notte trascorrerà con la divertente “Serata Loca“, la caratteristica festa venezuelana che porterà nel “Sassano Beer Fest” colore e brio dal gusto sudamericano.

Sarà però lunedì 20 a riservare una grande sorpresa agli amanti della musica ricercata e dalle chiari radici partenopee. Sul palco saliranno Enzo Avitabile e i Bottari di Portico. Un artista di fama internazionale, lontano dalle logiche commerciali, alla ricerca di suoni inediti e messaggi musicali vitali ed essenziali.

La kermesse sarà chiusa martedì 21 luglio dagli “Skizzekea“, nota band partenopea che ripropone brani rivisitati in varie chiavi, dal jazz alla disco music, con un inconfondibile e originale beat.

Impossibile perdersi anche soltanto uno degli spettacoli proposti dai ragazzi dell’associazione “Sassano…arte, cultura e spettacolo”. Impossibile rinunciare al divertimento che si vivrà nella Tenuta Romanelli.

“Sassano Beer Fest 2015” ti aspetta dal 17 al 21 luglio. Ottima birra, suoni ricercati e fantasiosi artisti per cinque serate imperdibili!

– Chiara Di Miele –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*