I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sapri, agli ordini del Capitano Michele Zitiello, hanno arrestato un 56enne di origini ucraine residente a Sapri, che nelle prime ore di questa mattina avrebbe tentato di ferire con un coltello una 48enne originaria di Bolzano con cui condivideva l’abitazione a loro concessa dalla Caritas di Teggiano.

L’uomo avrebbe tentato anche di abusare della donna, fermato però dall’intervento del fratello di lei e dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Sapri intervenuta immediatamente dopo la richiesta di aiuto giunta al 112.

Con i militari dell’Arma l’uomo ha ingaggiato una colluttazione prima di essere ammanettato e condotto in caserma.

Sarà condotto in carcere in attesa delle valutazioni dell’Autorità Giudiziaria di Lagonegro.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*