I Carabinieri della Compagnia di Sapri, agli ordini del Capitano Matteo Calcagnile, ieri mattina hanno arrestato un uomo per aver dato in escandescenze in un ufficio del Comune di Sapri, minacciando e aggredendo un dipendente comunale con una bottiglia di vetro che aveva spaccato sulla scrivania.

L’intervento dei militari ha riportato l’ordine bloccando l’aggressore che è stato arrestato per minaccia a pubblico ufficiale e lesioni personali.

L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Lagonegro e l’uomo ha ricevuto la misura dell’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria.

– Chiara Di Miele –

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*