In un clima di festa, alla presenza del Vescovo della Diocesi di Teggiano – Policastro, Mons. Antonio De Luca, del sindaco di Sanza Francesco De Mieri, di tutta l’amministrazione comunale e della dirigente scolastica Antonietta Cantillo, si è tenuta in mattinata la cerimonia di inaugurazione del nuovo edificio scolastico sito in via San Vito.

Una struttura moderna, sicura, praticamente a misura di alunno. L’opera iniziata nel giugno del 2007, ha avuto un percorso travagliato e nonostante la buona volontà delle amministrazioni succedutesi nel tempo, ha subìto diverse rescissioni di contratto nei confronti di ditte esecutrici che sono venute meno agli impegni presi. La nuova scuola, si divide in due sezioni e abbatte quelle che sono le barriere architettoniche come da normativa, una struttura sicura ed efficiente costruita rispettando le leggi antisismiche di recente evoluzione. Progettata dall’ingegnere Michele De Paola e dall’architetto Pasquale Citera, ospiterà già da giovedì prossimo gli alunni della scuola media.

Nel corso della cerimonia, è stata ufficialmente intitolata la sala musica a Goffredo Ferrarese, giovane musicista scomparso prematuramente nel 2014 in seguito ad un incidente stradale.

“Una giornata importante per la nostra comunitàspiega il sindaco di Sanza Francesco De Mieri – una scuola moderna, dotata di sale progetto, aula magna, mensa e spazio ricreativo. Il futuro del nostro territorio dipende innanzitutto dalle nuove generazioni e dalle conoscenze  che essi acquisiscono nel corso della loro carriera scolastica. Si tratta di un investimento sul futuro, una ‘buona scuola’ dipende anche da una moderna ed efficiente struttura che la ospita”.

– Antonio Citera –


 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.