evidenza_direttore_asl_520x475Si è tenuta questa mattina la visita di Antonio Giordano, Direttore Generale dell’ASL Salerno, all’ospedale “Luigi Curto” di Polla, accompagnato da Maria Vittoria Montemurro, Direttrice Sanitaria Aziendale, da Luigi Mandia, Direttore Sanitario del presidio ospedaliero pollese, da Giuseppe Di Fluri, Direttore del Distretto Sanitario di Sala Consilina.

Antonio Giordano, Direttore Sanitario all’ospedale di Oliveto Citra, al Monaldi di Napoli e al “Ruggi d’Aragona” di Salerno, è stato nominato dal Presidente De Luca nello scorso luglio.

Al Direttore Generale sono state sottoposte varie questioni  sulle quali intervenire con rapidità, in un incontro al quale hanno preso parte il sindaco di Polla, Rocco Giuliano, vari amministratori del Vallo di Diano e i medici in servizio presso l’ospedale.

“Per l’ospedale di Polla, in alcuni settori, è necessario eliminare la precarietà delle dirigenze – ha sottolineato il Direttore Giordano – Per quanto riguarda il centro trasfusionale, tutte le Regioni si sono organizzate con servizi diffferenziati. E’ un problema più di immagine che di sostanza. Nella sostanza non cambierà niente, i prelievi verranno ancora fatti nell’ospedale”.

– Filomena Chiappardo – 


 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.