Una serata di festa quella svoltasi ieri sera a Sanza. Una serata speciale dedicata a Goffredo Ferrarese, giovane musicista mancato all’affetto dei suoi cari nel novembre del 2014 in seguito a un incidente stradale a soli 36 anni.

C’erano proprio tutti, una piazza colma di persone, per commemorare l’amico che tanto vuoto ha lasciato. Uomo, figlio e marito sincero, padre di due bambine, amava stare in mezzo alla gente, amava la musica, amava la vita.

Il tributo organizzato dagli amici del cuore nel giorno del suo compleanno ha suscitato emozioni e commozione. A fare da presentatrice e da madrina la sorella Maria Teresa insieme al Maestro Pino Pinto.

Un alternarsi di musicisti che hanno collaborato nel corso degli anni con Goffredo. Esibizioni da pelle d’oca che hanno creato la giusta atmosfera a tratti quasi surreale.

Nel corso dell’evento la comunicazione da parte del sindaco Francesco De Mieri dell’intitolazione della sala musicale della nuova scuola media che sarà inaugurata nei prossimi giorni al compianto Goffredo.

La manifestazione si è conclusa tra gli applausi del pubblico, con l’alzarsi al cielo di centinaia di palloncini bianchi e lanterne volanti in segno di affetto, una scenografia magica resa ancor più emozionante dal grido unanime “Buon compleanno Goffredo!”.

– Antonio Citera – 


 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*