Maria Rosaria Murano, Dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Sacco” di Sant’Arsenio, ha comunicato che un assistente amministrativo lo scorso 3 febbraio ha segnalato telefonicamente di essere risultato positivo al test per SARS-CoV-2 dopo un tampone effettuato nella stessa data.

Sabato 30 gennaio è stato l’ultimo giorno in cui ha prestato servizio presso la segreteria della scuola. Immediatamente il 4 febbraio l’Istituto ha provveduto, mediante una ditta specializzata, a sanificare i locali della scuola in cui l’Assistente Amministrativo è stato presente.

Si ribadisce – afferma la preside Murano – che il Dipartimento di Prevenzione ASL Sa ha provveduto ad espletare le attività di ricerca e gestione dei contatti ed ha provveduto a porre in quarantena il personale scolastico individuato come contatto stretto del caso confermato Covid-19 Si specifica, a tal proposito, che l’assistente amministrativo direttamente interessato è stato sottoposto alla misura della sorveglianza attiva con isolamento domiciliare, mentre gli assistenti amministrativi (2) che hanno soggiornato negli stessi ambienti sono stati posti in quarantena dagli organi comunali su indicazione del Dipartimento di Prevenzione ASL SA“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*