Gli anziani della Casa Albergo in località San Vito a Sant’Arsenio hanno potuto finalmente riabbracciare i propri parenti dopo il lungo isolamento causato dal Covid e dalle inevitabili misure di sicurezza particolarmente rigide per tutelare la salute dei soggetti particolarmente fragili.

Mercoledì scorso l’incontro è avvenuto alla presenza di Antonello Calandriello, presidente della Coop Tertium Millennium, Donato Pica, sindaco di Sant’Arsenio, don Vincenzo Gallo, Fra’ Emilio del Convento di Polla e i ragazzi dello Sprar facenti parte della cooperativa che hanno regalato ovetti pasquali.

Molto gradita la giornata di Precetto Pasquale dai familiari dei residenti che commentato piacevolmente la gradita opportunità di convivialità concessa.

Condividere oggi un momento insieme è stato, nella sua semplicità, ricco di gesti e sguardi ritrovati. Abbiamo potuto accarezzare finalmente i nostri cari e fare il pieno di emozioni in comunione con tutti gli altri. Grazie a Monica Capolupo e a tutta la classe dirigente della nuova gestione, grazie di cuore a tutto il personale che si prende cura dei nostri tesori, grazie a Fra’ Emilio e don Vincenzo che hanno pregato con noi, al sindaco Donato Pica per averci onorato della sua presenza e a tutti i volontari che ci hanno assistito” fanno sapere i parenti degli ospiti della struttura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.