Continuano le attività del Comitato No Biometano di Sant’Arsenio che, come riferiscono i componenti, “non ha abbassato la guardia anche se ha preferito rimanere in silenzio nel periodo elettorale“.

Il Comitato che si batte contro la costruzione dell’impianto di digestione anaerobica della frazione organica dei rifiuti per la produzione di biometano in località Fosso del Mulino a Sant’Arsenio attende l’esito del procedimento per l’annullamento d’ufficio e in autotutela della delibera di Giunta del novembre del 2016 e degli atti correlati.

Il Comitato No Biometano, in virtù del Patto per l’Ambiente sottoscritto con i candidati alle ultime elezioni amministrative “auspica collaborazione e coinvolgimento da parte del sindaco di Sant’Arsenio, Donato Pica e dell’intero Consiglio comunale nella battaglia legale che si sta portando avanti per scongiurare la realizzazione dell’impianto“.




I membri del Comitato invitano i cittadini di Sant’Arsenio a partecipare alle attività e “a rimanerci accanto perché la strada intrapresa contro la realizzazione dell’opera è lunga e tortuosa“.

– Chiara Di Miele – 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*