Sanità. Il Ministro Grillo negli ospedali di Potenza e Villa D’Agri: “Ridate lustro a questa regione”



































.Nella mattinata di oggi il Ministro della Salute Giulia Grillo ha fatto visita all’Azienda Ospedaliera Regionale “San Carlo” di Potenza, accolta dal Direttore Generale Massimo Barresi.

La Direzione Aziendale ha presentato al Ministro due protocolli di intesa interaziendali che saranno sottoscritti dall’Ospedale “San Carlo” con le Aziende sanitarie di Potenza e Matera e il Crob (azienda ospedaliera di Rionero in Vulture), martedì 19 marzo, nel capoluogo lucano. I protocolli sono finalizzati alla gestione integrata dei tempi di attesa per un tempestivo recepimento del Piano Nazionale di Governo delle Liste di Attesa appena approvato per il triennio 2019-2021 e in linea con gli “Obiettivi di salute e di programmazione sanitaria regionale 2018-2020” per il contenimento della mobilità passiva.

Al Ministro sono state presentate le eccellenze sanitarie dell’Azienda Ospedaliera Regionale e dei suoi importanti presidi (Lagonegro, Melfi, Pescopagano, Villa d’Agri), rappresentando la ferma intenzione della Direzione Generale di garantire, in tempi certi, prestazioni di alta specializzazione ai cittadini, valorizzando le risorse umane presenti in azienda, puntando in particolare sui giovani più meritevoli potenziando l’attrattiva della sanità lucana.








Giulia Grillo è stata accompagnata in visita tra i reparti ad iniziare dal Pronto Soccorso. Presente il presidente facente funzioni della Regione Basilicata Flavia Franconi ed il candidato del Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni, Antonio Mattia.

Il ‘San Carlo’ è una grande struttura, ben gestita, con un Pronto Soccorso costruito molto bene – ha dichiarato il Ministro Grillo – Sono contenta perchè ho avuto modo di parlare con i vertici dell’azienda e mi è stato detto che è stato già recepito il Piano Regionale di Governo delle Liste di Attesa che per me è molto importante“.

Successivamente il Ministro della Salute ha proseguito verso Villa D’Agri per una visita all’ospedale civile e sottolineato come, invece, in questo caso, ci sia una grave carenza di organico e un’area completamente nuova ma non utilizzata.

La Basilicata sconta una storia recente non bella – ha continuato Giulia Grillo – dato anche il grosso scandalo che ha riguardato il Presidente uscente della Regione e la sanità. E’ importante ridare a questa regione una sanità che sia più pulita possibile, con una politica che ne rimanga fuori. I nuovi vertici devono ridare lustro ai tanti medici, infermieri, operatori sociosanitari che lavorano con grande dedizione nel pubblico nonostante le tante difficoltà“.

– Paola Federico –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*