Buone nuove per la Sanità campana. Il Consiglio dei Ministri riunitosi ieri a Palazzo Chigi, sotto la presidenza di Giuseppe Conte, ha infatti deliberato in merito al Sistema Sanitario della Regione Campania.

A norma dell’articolo 1, commi 2 e 3, del decreto legge 154 del 7 ottobre 2008,  in conseguenza delle verifiche positive sullo stato degli adempimenti al piano di rientro, il Consiglio dei Ministri ha deliberato l’autorizzazione all’erogazione in favore della Regione Campania di 603,9 milioni di euro.

Si tratta di una somma a titolo di anticipazione delle risorse disponibili a valere sulle spettanze regionali residue a titolo di finanziamento del Servizio Sanitario Nazionale fino a tutto l’anno 2017 compreso, fatti salvi eventuali conguagli e ferma restando la facoltà di recupero prevista dall’articolo 1, comma 3, del decreto legge 154.

E’ uno stanziamento di rilevante importanza soprattutto in seguito alla conferma del risanamento economico della Sanità campana e all’uscita dal Commissariamento.

Nella stessa seduta del Consiglio dei Ministri, inoltre, sono stati stanziati oltre 63 milioni di euro per le imprese agricole danneggiate dagli eventi calamitosi negli anni dal 2013 al 2018 individuati dal Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali. Le risorse sono destinate anche alla Basilicata e alla Campania.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*