Il Comune di San Pietro al Tanagro ha adottato tutti gli atti idonei a garantire la predisposizione degli standard di sicurezza richiesti dalla normativa vigente, anche alla luce di eventuali disposizioni future, in vista dell’avvio dell’anno scolastico 2020/2021 previsto con alta probabilità per il prossimo mese di settembre dopo la sospensione delle attività didattiche a causa dell’emergenza Covid-19.

Inoltre, attraverso una delibera di Giunta, l’Amministrazione comunale ha dato disponibilità ad ospitare presso l’Istituto Scolastico anche alunni non residenti che ne facciano richiesta, garantendo le distanze e gli standard di sicurezza e prevenzione necessari. Ricordiamo che nello scorso mese di gennaio sono pervenute 15 domande di iscrizione da parte dei genitori degli alunni della prossima classe I media la cui istituzione presso l’Istituto scolastico di San Pietro al Tanagro è stata approvata dalla Provincia di Salerno.

A settembre si auspica la riapertura delle scuole e dell’attività didattica in aula – si legge nella delibera – e sarà necessario e prioritario garantire il rispetto di standard di sicurezza e sanitari obbligatori per assicurare la tutela della salute dei nostri allievi“.

Soddisfatto il sindaco Domenico Quaranta, che evidenzia:”Ci sono tre aule nuove di oltre 40 mq in un paese a zero contagi. Inoltre l’edificio ha il riscaldamento e raffreddamento a soffitto e le lavagne interattive, l’ascensore ed un bagno per diversamente abili. È una garanzia per una buona partenza a settembre“.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*