Nei giorni scorsi è giunta al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno la telefonata di A.V. Non si è trattato di una segnalazione per denunciare presunti torti o abusi fiscali, ma una vera e propria richiesta di aiuto. Il salernitano, residente nel quartiere Carmine, ha deciso di rivolgersi al numero di pubblica utilità 117 riferendo di avere in quel momento una difficoltà. Così, dopo essere stato tranquillizzato dagli operatori della Sala Operativa, è stata allertata una pattuglia di Baschi Verdi del Gruppo di Salerno impegnata in un servizio di controllo del territorio che prontamente si è recata presso l’abitazione dell’anziano.

Giunti sul posto i militari hanno trovato la casa completamente allagata a causa di una perdita d’acqua dalla caldaia e prima hanno aiutato l’anziano ad asciugare il pavimento bagnato, poi hanno provveduto all’acquisto di alimentari e medicinali. Solo dopo essersi assicurati che di lì a poco sarebbe intervenuto un idraulico per effettuare le necessarie riparazioni e dopo avergli fatto ancora un po’ di compagnia, le Fiamme Gialle hanno ripreso le operazioni di pattugliamento.

Nel pomeriggio un’altra pattuglia si è nuovamente recata presso l’abitazione dell’uomo, visibilmente contento di accogliere i Finanzieri ai quali ha raccontato per più di un’ora la sua lunga vita, ripercorrendone tutti i momenti. Con commozione ha raccontato della sua esperienza come Ufficiale dell’Aeronautica Militare, dell’amore verso la moglie e della sua scomparsa. Al termine della visita il 90enne ha ringraziato i militari e la Guardia Finanza con un forte abbraccio virtuale, nel pieno rispetto delle prescrizioni imposte dalla normativa anti contagio e con la promessa di ritornare per scambiare due chiacchiere.

Un gesto di straordinaria umanità che dimostra ancora una volta come la Guardia di Finanza sia sempre vicina ai cittadini e che evidenzia sempre di più il grande senso di solidarietà che anima il Corpo nei servizi istituzionali che quotidianamente svolge per la comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano