Due fratellini di Sala Consilina rispettivamente di 6 e 10 anni sono stati ricoverati nel tardo pomeriggio di ieri prima all’ospedale “Luigi Curto” di Polla e successivamente sono stati trasferiti all’ospedale “Cotugno” di Napoli con una diagnosi di sospetta meningite.

Nel pomeriggio di ieri, intorno alle 16, ad essere portato in ospedale è stato uno dei due fratellini che accusava una serie di sintomi che hanno fatto pensare alla meningite, la stessa sintomatologia dopo poco l’ha accusata anche il fratellino di 10 anni e anche per lui si è reso necessario il ricovero al “Curto”.

I medici del reparto di pediatria, dopo aver fatto tutti gli accertamenti, hanno disposto il ricovero dei due bambini presso l’ospedale partenopeo dove c’è un reparto specializzato per i casi di meningite.

Fortunatamente le condizioni dei due bambini non destano preoccupazione.

L’ultimo caso di meningite registrato nel Vallo di Diano risale allo scorso mese di marzo quando una donna di 50 anni è stata ricoverata prima a Polla e poi anche lei al Cotugno dove le è stata diagnosticata la meningite, la donna grazie alle cure dei medici dopo alcune settimane è stata dichiarata fuori pericolo.

– redazione –  


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*