Dopo oltre un anno di stallo si dovrebbe finalmente sbloccare la procedura del concorso per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche disponibili per l’esercizio privato. In provincia di Salerno è prevista l’apertura di 47 nuove farmacie, una di queste a Sala Consilina nella frazione di Sant’Antonio. La procedura si è bloccata nella fase della predisposizione della graduatoria dei candidati.

In particolare, a rallentare tutto è stata la decisione assunta dal Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, di procedere alla revoca del provvedimento del suo predecessore, con il quale erano stati nominati i componenti della commissione. Provvedimento questo che però non è stato accettato da parte del presidente scelto da Caldoro che ha presentato ricorso al TAR. I giudici amministrativi hanno accolto l’istanza cautelare che ha così sospeso gli effetti del provvedimento del Presidente De Luca ed in questo modo ha ripreso nuovamente efficacia il Decreto di nomina firmato da Stefano Caldoro.

Nel frattempo però due dei cinque componenti della commissione nominata da Caldoro hanno rinunciato all’incarico. Lo scorso 28 Settembre con un Decreto Presidenziale è stata “rinominata” la stessa commissione scelta da Caldoro, con l’ingresso di due nuovi componenti che hanno preso il posto dei rinunciatari.

Quella di Sala Consilina è l’unica nuova farmacia che aprirà nel sud della provincia di Salerno. L’autorizzazione all’apertura sarà assegnata ad un farmacista che fa parte di una delle seguenti categorie: non titolare di farmacia in qualunque condizione professionale si trovino; titolare di farmacia rurale sussidiata; titolare di farmacia soprannumeraria; socio di società esclusivamente titolare di farmacia rurale sussidiata o di farmacia soprannumeraria.

– Erminio Cioffi –


  • Articolo correlato

19/5/2015 – Sala Consilina: presto aprirà una nuova farmacia in località Sant’Antonio 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.