furto stereo sala consilina 01Ignoti nella giornata di oggi hanno mandato in frantumi il vetro del finestrino di una Fiat Panda per appropriarsi dello stereo.

Un furto anomalo che fa fare un salto indietro nel tempo visto che era in “voga” soprattutto negli anni Novanta. L’auto era parcheggiata in via Gramsci, a Sala Consilina, in pieno centro cittadino, nei pressi delle scuole medie “Giovanni Camera”. Chi ha commesso il furto è entrato in azione in pieno giorno.

Il proprietario dell’auto ha sporto denuncia ai Carabinieri della Stazione di Sala Consilina che hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’identità dell’autore del furto.

furto stereo sala consilina 02Vista la modalità con il quale è stato messo a segno è probabile che chi lo ha commesso è una persona poco “esperta” visto che il cablaggio dello stereo è stato lasciato nell’auto ed è fondamentale per poterlo far funzionare.

Inoltre, il modello rubato, dotato anche di navigatore satellitare, è dotato di un sistema di codifica che ne permette il funzionamento solo sull’auto dove era installato.

– Erminio Cioffi –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*