http://farm8.staticflickr.com/7292/9215936750_2e10ef1570_m.jpgSi è tenuta questa mattina, in Piazza Umberto I a Sala Consilina, la manifestazione a difesa del Tribunale di Sala Consilina, promossa dall’AIGA e dalle associazioni del Vallo di Diano.
Presenti molti sindaci del comprensorio valdianese o loro rappresentanti, tanti avvocati e diverse associazioni del territorio.
Pochi, però, gli studenti presenti, come pochi, pochissimi cittadini.
Sembra che la questione della paventata soppressione del Tribunale di Sala Consilina sia un argomento che, ormai, interessi a pochi.
Troppo bassa l’affluenza alla manifestazione di questa mattina, troppo pochi i ragazzi che hanno capito a fondo la questione, troppi quelli che, invece di essere con i propri compagni in Piazza Umberto I, hanno pensato di stare altrove a chiacchierare o a fare l’autostop per andarsene.
Cosa sta succedendo? Perché non si riesce a far capire l’ennesima violenza che sta per subire il nostro territorio?
E, soprattutto, chi lo deve far capire?
Chi lo spiega ai ragazzi che il Tribunale di Sala Consilina può rappresentare per loro un futuro?
Chi lo spiega che la chiusura del Tribunale di Sala Consilina porterebbe, invece, enormi danni a tutto il territorio?
Chi lo spiega che non c’è nessuna “lobby” di avvocati e che la chiusura del Tribunale di Sala Consilina non è una questione che interessa soltanto loro?
Il nostro Vallo di Diano non può subire quest’ennesima mortificazione.
Il Tribunale di Sala Consilina chiama e chiede aiuto…chi risponde?

– Giusy D’Elia – ondanews –

 

manifestazione tribunale 2  manifestazione tribunale 3

Commenti chiusi