A partire dalle 8 di domani, giovedì 30 giugno e fino alle ore 13 è stato disposto dall’amministrazione comunale di Sala Consilina lo sgombero di tutte le abitazioni che si trovano in via Costantino Gatta, inoltre è stato disposto anche per lo stesso arco temporale il divieto di sosta delle auto ed il divieto di circolazione pedonale.

Il provvedimento si è reso necessario per  consentire il trasporto da parte di un elicottero dei materiali necessari per l’esecuzione dei lavori di sistemazione idrogeologica e di consolidamento del costone roccioso nelle località San Leone – Castello, nel cuore del centro storico cittadino.

Mi rendo conto del disagio – ha spiegato il primo cittadino Francesco Cavallone e per questo mi scuso con i cittadini, ma la loro incolumità viene prima di ogni altra cosa ed è per questo motivo che ho disposto su indicazione del direttore dei lavori, l’ordinanza di sgombero delle abitazioni di via Costantino Gatta. L’intervento di consolidamento di questa area è fondamentale per questa zona del centro storico cittadino. I lavori prevedono l’installazione di reti paramassi e di barriere per evitare che il distacco di massi dai costoni rocciosi che si trovano nella parte alta della città possano investire le abitazioni che si trovano a valle”.

I lavori sono in corso di realizzazione grazie ad un finanziamento di 3 milioni e 648mila euro attinto dai fondi provenienti dall’Accordo di Programma stipulato tra la Regione Campania ed il Ministero dell’Ambiente.

– Erminio Cioffi –


 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*