carabinieri evidenzaI Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, coordinati dalla locale Compagnia, agli ordini del Capitano Emanuele Corda, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Lagonegro per il reato di truffa tre individui, già noti alle Forze dell’Ordine, tra cui un cittadino rumeno.

I tre, infatti, avevano acquistato ferramenta per il valore di circa 10.000 euro da una ditta avellinese pagando con un assegno circolare risultato falso.

I militari dell’Arma, in seguito alle perquisizioni domiciliari presso le abitazioni dei tre truffatori, sono riusciti a recuperare gran parte della merce e l’hanno restituita così al legittimo proprietario.








– redazione –


 

2 Commenti

  1. denunciati a “piede libero “…una stortura tutta italiota..
    del resto quando il viminale ordina alle forze di polizia di manganellare donne vecchi e bambini a Roma. .e invece lascia devastare Milano dai centri a-sociali..vuol dire che abbiamo passato il punto di non ritorno.

  2. In galera!!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*