Servizio scolastico e amministrazione. Da un lato, le esigenze e i timori giustificati di genitori e studenti al fine di un servizio scolastico adeguato, dall’altro, un’amministrazione che, alla luce delle ultime vicende, ha convocato d’urgenza un incontro con le famiglie per fare chiarezza.

Un inizio scolastico che fa senz’altro discutere: gli alunni della Scuola Media di Trinità, quest’anno saranno trasferiti nel plesso scolastico “G.Camera”, nel capoluogo.

Il tutto, conseguenzialmente all’ordinanza di chiusura del plesso di Trinità: la struttura, infatti, in seguito ad una verifica predisposta dall’amministrazione comunale in merito ai canoni di sicurezza antisismici ed eseguita da esperti del settore, ha dato esito negativo.

Unica criticità è rappresentata dal plesso di Trinità che vede annessi anche i magazzini degli operai comunali, mentre esito positivo per i restanti plessi, come scaturito dall’incontro organizzato oggi pomeriggio nell’aula magna della scuola elementare e che ha visto un confronto tra amministrazione e genitori, alla presenza del Dirigente Scolastico Pietro Mandia.

La scuola non sta per cadere – ha dichiarato il sindaco Francesco Cavallone – presenta delle criticità, ma ci siamo già recati in Regione dove abbiamo ottenuto garanzie. Il plesso del capoluogo possiede ampi spazi, naturalmente siamo consapevoli del disagio di chi dovrà spostarsi”.

Al centro del dibattito, anche il servizio mensa e trasporti: il sindaco ha assicurato che il servizio vedrà il suo avvio ad Ottobre e che un’aula nel plesso sarà adibita a refettorio.

Punto discusso anche per i trasporti, in particolar modo per i ragazzi di Trinità: qualora il numero di richieste fosse consistente, il servizio navetta subirà una leggera flessione di orario per permettere l’entrata e uscita da scuola.

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

8/9/2016 – Sala Consilina: la struttura non è adeguata, chiude la Scuola Media di Trinità

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.