iincendio multipla metanoUna giornata di festa da trascorrere insieme a parenti ed amici per festeggiare un matrimonio stava per trasformarsi in tragedia. Questa mattina, infatti, una Fiat Multipla a metano ha preso fuoco a Sala Consilina, in via Cappuccini, nei pressi dell’omonimo auditorium comunale. A bordo dell’auto c’era una donna con i suoi due figli e sua madre. Mentre stava percorrendo via Cappuccini diretta a Salerno, dove avrebbe dovuto prendere parte ai festeggiamenti nuziali, dal vano motore dell’auto è iniziato ad uscire del fumo. La donna, appena si è accorta di quello che stava accadendo, ha avuto giusto il tempo di far uscire dall’auto sua madre e prendere i suoi due bambini e dopo pochi secondi al fumo si sono sostituite le fiamme che hanno avvolto completamente l’abitacolo dell’auto.

Alcuni automobilisti di passaggio e delle persone che vivono nella zona, appena si sono rese conto di quello che stava accadendo, hanno immediatamente chiamato i Vigili del Fuoco del locale distaccamento; i minuti necessari perchè la squadra dei caschi rossi potesse arrivare sul posto sono stati vissuti nel terrore che il serbatoio di metano dell’auto potesse esplodere da un momento all’altro. Nel frattempo sul posto sono arrivati anche gli agenti della Polizia Municipale che hanno chiuso al traffico la strada per consentire ai Vigili del Fuoco di poter svolgere le operazioni di spegnimento e mettere in sicurezza il serbatoio della vettura.

– Erminio Cioffi  – ondanews –

 

Commenti chiusi