Prima il furto di un camion all’interno della zona industriale di Tito Scalo, poi lo schianto a 20 km di distanza, allo svincolo del Raccordo autostradale di Vietri di Potenza in contrada Cugni.

E’ successo tutto questa notte, quando una banda di ladri ha agito in un’azienda situata nell’area industriale titese. Prima sono riusciti a rubare un camioncino, poi la corsa sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, da Tito in direzione Vietri di Potenza e poi verso la Campania. Ma all’altezza di Vietri, nei pressi dell’uscita obbligatoria, in una curva prima di arrivare nell’area dello snodo, il mezzo è uscito fuori strada, facendo una vera e propria carambola oltre il guardrail e ribaltandosi. Il tutto sarebbe successo poco dopo le ore 3.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Vietri di Potenza, ma degli occupanti del mezzo nessuna traccia. Sul posto anche gli agenti della Polizia Stradale di Potenza e personale dell’Anas per la gestione della viabilità.

Non ci sarebbero nemmeno tracce di sangue ed è quindi probabile che gli occupanti del mezzo non sarebbero feriti. Quasi certamente a seguirli un’altra auto a supporto, che li avrebbe prelevati e messi in salvo. Indagini in corso per risalire ai responsabili.

– Claudio Buono –

 

 

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*