Un 27enne di Firenze, che da alcune settimane lavorava come addetto alla vendita in una nota pasticceria di Palinuro, è stato scoperto a rubare soldi dalla cassa.

Come scrive il giornalista Vincenzo Rubano sul quotidiano “La Città”, lo stesso proprietario si è accorto di quello che stava facendo il suo dipendente che, nei momenti di confusione, metteva in atto piccoli furti di denaro. Il proprietario ha deciso di tendergli una trappola ed ha contrassegnato delle banconote per poi riporle in cassa. Quando non ha trovato più i soldi ha chiesto al dipendente di mostrargli quanti soldi avesse nel portafoglio ed il giovane ha dovuto ammettere le colpe e ha restituito il denaro.

Il titolare ha allertato i Carabinieri della locale Stazione che hanno perquisito il giovane e denunciato. Già noto alle Forze dell’Ordine e con diversi precedenti è stato anche segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di alcuni grammi hashish.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.