Ruba un anello in oro e diamanti lasciato come dono da una fedele devota di Santa Sinforosa, patrona di Roccadaspide, ma viene incastrata e denunciata per furto aggravato.

L’episodio è accaduto proprio in occasione della ricorrenza patronale. Una fedele aveva appoggiato l’anello sulla base della statua della santa quale ex voto per grazia ricevuta.

Ma l’anello poco dopo è scomparso e la devota ha segnalato l’accaduto al parroco che ha fatto scattare la denuncia.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che attraverso le immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nella chiesa sono riusciti a risalire alla responsabile, una donna di origini rumene.

La donna, residente a Piaggine, aveva venduto l’anello ad un esercizio compro oro di Battipaglia. Il monile era stato smontato e venduto per 100 euro.

Il titolare del compro oro è stato denunciato per ricettazione.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*