Si spacciano per turisti svizzeri in visita a Roscigno e, passeggiando per le vie del centro abitato, chiedono ad una coppia di anziani di poter utilizzare il bagno della loro abitazione ubicata in via Giovanni Lombardi.

Una volta entrati dentro, però, riescono a truffare i due pensionati, rubando loro tutto il contante che custodivano in un cassetto, ammontante a circa 500 euro.

Del furto i due anziani coniugi se ne sono accorti soltanto alcune ore dopo e a questo punto non è rimasto altro che denunciare il tutto ai Carabinieri quando, però, dei due falsi turisti si era persa ogni traccia.

Sempre a Roscigno i soliti ignoti, nelle ultime ore, hanno invece derubato un televisore ad un anziano. I ladri si sono introdotti di notte nella sua abitazione ubicata in via Salvatore Pecori derubandolo dell’apparecchio televisivo, senza che il malcapitato si accorgesse di nulla.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano