In merito ai ritardi delle consegne dei vaccini antinfluenzali ai medici di base della Basilicata, interviene il presidente dell’Ordine dei Medici di Potenza, Rocco Paternò.

Nelle ultime ore – spiega il dottor Paternò – ricevo numerosissime segnalazioni di colleghi a cui i pazienti telefonano preoccupati, chiedendo dei vaccini antinfluenzali. La dotazione non è stata ancora conferita ai singoli medici, riteniamo di dover attenderla per la fine del mese di novembre. Voglio rassicurare che ciò non compromette la copertura immunologica nei confronti dei virus influenzali“.

Il Presidente dell’Ordine potentino rivolge infine una preghiera “alle persone la cui apprensione è assolutamente lecita, chiedo a tutti di agevolarci nel compito, in queste ore più arduo del solito, di accogliere le istanze singole, ma di collaborare nel non sovraccaricare gli studi medici, per poter svolgere tutti gli altri interventi in modo efficace e veloce. Sono certo della comprensione dei cittadini“.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*