Nella serata di ieri, poco prima delle 21.30, gli Agenti della Polizia di Stato sono intervenuti su Lungomare Trieste a Salerno dopo la segnalazione di una rissa, a seguito della quale due ragazzi avevano cercato rifugio all’interno di un noto “fast food”, inseguiti da un gruppo di altri giovani.

La richiesta d’intervento è giunta dalla responsabile del locale tramite il numero d’emergenza 112: gli equipaggi della Sezione Volanti sono intervenuti sul posto mentre una parte dei giovani, all’udire delle sirene della Polizia, è fuggita.

Immediati i soccorsi per i due 16enni, che hanno riportato ferite alle gambe, causate da un oggetto acuminato durante la colluttazione, e sono stati trasportati al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Salerno.

Indagini da parte della Squadra Mobile per accertare con esattezza la dinamica dell’evento, l’identità dei giovani in fuga e il ruolo dei 16enni identificati: dalla visione dei filmati e dalle sommarie informazioni testimoniali emerge che la rissa sia iniziata sul Lungomare Trieste, nei pressi della zona di Santa Teresa, e poi continuata all’esterno del locale dove i due si sarebbero rifugiati per sfuggire alla violenza del gruppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*