Riqualificare alcune delle aree più suggestive della città di Salerno attraverso un concorso di idee aperto ai giovani architetti e ai creativi del territorio. E’ questa la proposta avanzata dal presidente del Consiglio comunale Dario Loffredo.

Da tempo è aperto un dibattito sulla necessità di riqualificare alcuni degli angoli più suggestivi della nostra città. Da cittadino, prima ancora che da rappresentante delle istituzioni, ritengo che in alcuni casi questi interventi siano possibili con un piccolo sforzo economico che sappia rendere concrete delle proposte valide e pertinenti – spiega Loffredo – Ecco perché mi piacerebbe che fosse bandito un concorso di idee aperto ai giovani professionisti e ai designer del territorio, che in questo modo avrebbero la possibilità di far conoscere alla cittadinanza i loro progetti. Sarebbe auspicabile che l’Amministrazione comunale individuasse alcuni luoghi simbolo su cui poter effettuare micro interventi capaci di renderli ancora più belli e più vivibili“.

Loffredo si riferisce a Piazza Sant’Agostino, ma anche a tanti slarghi di cui il centro storico è ricco: “Qui si potrebbero immaginare dei percorsi dedicati sulle tracce della Scuola Medica Salernitana o della città longobarda e normanna, capaci di attrarre visitatori e di promuovere sempre più e sempre meglio i nostri tesori. Sottoporrò la mia idea al sindaco Vincenzo Napoli, certo che la sua sensibilità nei confronti di queste tematiche possa aiutarci ad individuare un percorso idoneo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.