Con l’avvento della stagione estiva e turistica sono iniziati i lavori di pulizia dei fondali marini a Marina di Camerota.

Grazie all’ausilio del Reparto Subacquei della Guardia Costiera questa mattina sono stati prelevati numerosi pneumatici dal fondo delle acque del porto di Marina. Sono emersi dalle acque anche batterie per auto, sedie e altri materiali ingombranti.

Presenti sul posto il Comandante della Guardia Costiera di Palinuro, il Tenente di Vascello Amalia MugaveroSandro Desiderio, Comandante della Capitaneria di Porto dell’Ufficio di Marina di Camerota, il referente di Salerno dell’associazione Mare Vivo, Pietro Vuolo, che insieme al Comune di Camerota, ha promosso l’iniziativa di pulizia dei fondali. A presenziare anche l’assessore al Turismo e al Porto del Comune di Camerota, Teresa Esposito.

Il paese guidato dal primo cittadino Mario Scarpitta restituirà ai tanti turisti le acque cristalline di sempre.

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.