Nella giornata di martedì si è svolta la prima riunione del nuovo Consiglio direttivo di Sodalis CSVS, eletto nell’Assemblea di venerdì 4 settembre, che ha visto, nonostante l’emergenza sanitaria, la partecipazione di circa 100 associazioni della provincia di Salerno.

Eletti all’unanimità: Agostino Braca (Arciragazzi), Mario Cafaro (Ursentum), Tommaso Caliendo (Gruppo 80), Gennaro Carbone (Tyrrhenoi), Alessandro Ferrara (Olympia), Francesco Lopardo (Gatto con gli Stivali), Michele Pepe (Papa Charlie), Gianluca Tedesco (Il Gabbiano), Marika Ugolino (Arci Servizio Civile Salerno).

Il consiglio, sempre all’unanimità, ha eletto presidente Agostino Braca (Arciragazzi), vice presidente Michele Pepe (Papa Charlie) ed infine come tesoriere Alessandro Ferrara (Olympia). Nell’Organo di controllo sono stati eletti Cinzia Cimini e Lucio Scafuri. Tra i membri del Collegio dei Garanti, invece, Carmine Falco, Maria Rosaria Flauto, Pasquale Longo e Daniele Senatore.

Durante l’assemblea è stato approvato il bilancio consuntivo 2019 e ammesse in qualità di nuove socie 17 associazioni operanti in provincia. Sodalis conta attualmente come base associativa ben 220 organizzazioni.

Il mondo del volontariato e dell’associazionismo democratico aderente a Sodalis ha confermato in modo netto la fiducia alla compagine che ha guidato negli ultimi tre anni il Centro Servizi per il Volontariato, affidandole un chiaro mandato politico che, in questo momento così delicato, vede il mutare non solo dell’intera società, ma anche quella organizzativa e valoriale del Terzo settore – commenta così Agostino Braca, presidente di Sodalis CSVS -. Al di là del risultato, che indubbiamente ci onora e richiama ognuno di noi alle responsabilità derivanti dagli impegni che liberamente si è assunto, il solo fatto che tante organizzazioni abbiano partecipato attivamente ad un incontro intenso, anche in questo periodo caratterizzato dall’emergenza sanitaria, rappresenta una bella pagina di democrazia e di cittadinanza attiva del mondo del volontariato e dell’associazionismo“.

– Paola Federico –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*