Sabato 27 e e domenica 28 gennaio ritorna l’operazione “Il mare d’inverno”. I volontari di Fare Verde Campania Onlus saranno impegnati a pulire le spiagge campane per ricordare a tutti che l’inquinamento dei litorali è un problema che esiste per 12 mesi all’anno e non solo durante il periodo estivo. “Fare Verde –  dichiara Giuseppe Solla, presidente regionale del sodalizio ambientale – peraltro continua a denunciare il grave fenomeno dell’invasione della plastica che affligge i nostri litorali, non a caso lo slogan proposto già dalla scorsa edizione è ‘difendi il tuo mare da un mare di plastica‘. Fare Verde propone come soluzione prioritaria per risolvere il problema dei rifiuti solidi urbani la reintroduzione del ‘vuoto a rendere’ dietro cauzione per tutti i liquidi alimentari in modo da ridurre la quantità di rifiuti prodotti“.

L’iniziativa si svolgerà sul numerose spiagge della Campania e vedrà impegnati i volontari di Fare Verde Campania e dell’Associazione Noi Cittadini. La manifestazione si svolge anche quest’anno con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Campania e della Provincia di Caserta. Nella provincia di Salerno l’iniziativa si svolgerà domenica 28 gennaio, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, sulle spiagge antistanti Scario , nel comune di San Giovanni a Piro.

L’attività di volontariato –  precisa Vincenzo Dau, responsabile dell’iniziativa – ha l’obiettivo di riportare al centro dell’attenzione la necessità di ridurre i rifiuti e riciclarli il più possibile e nel modo più corretto. Infatti, un mare di plastica invade le nostre città, e i quartieri residenziali, le cime delle montagne e i boschi, i prati e le spiagge“.

Come Associazione abbiamo una visione non utilitaristica della natura – precisa Giovanni Lombardi, presidente dell’Associazione Noi Cittadini – e per questo abbiamo deciso di aderire ad una manifestazione fuori dagli schemi, andando a pulire le spiagge italiane in pieno inverno“.

– Chiara Di Miele –

2 Commenti

  1. ANTONIO COLOMBO - says:

    Gentile Lia Amato, ma come si permette di scrivere con questi toni? Visto che parliamo di “prendere atto”. Lei PRENDA ATTO DI QUESTE COSE:

    1- Non tutti i comunicati che arrivano in redazione da FARE VERDE sono firmati da Assunta Grippo, ad esempio questo è firmato da Giuseppe Solla.

    2- Non abbiamo nessuna esclusiva per pubblicare soltanto comunicati firmati da Assunta Grippo

    3- Se Fare Verde invia comunicati stampa firmati da persone diverse da Assunta Grippo, noi abbiamo la possibilità di pubblicarli e lo facciamo. Se qualcuno è contrario può telefonare in redazione e mi può spiegare il perchè oppure lo può fare pubblicamente.

    4- Questo è il ringraziamento per aver pubblicato il comunicato stampa firmato da Lei? pubblicato ieri pomeriggio ( http://www.ondanews.it/rifiuti-mare-verde-campania-ripulisce-la-spiaggia-scario/)

    5- Niente è dovuto. Siamo una redazione libera. Possiamo scegliere sia di pubblicare e sia di non pubblicare i comunicati che ci arrivano. In questo caso (FARE VERDE) noi abbiamo pubblicato tutto
    quello che ci è arrivato ma se questo è il ringraziamento ne prenderemo atto per le future notizie

    6- Se ha altro da aggiungere perchè non telefona al numero 0975/398303 e parla direttamente con me? Avrei tane cose da dirle in merito a questo commento

    ANTONIO COLOMBO (Editore/Direttore Responsabile ondanews.it)

  2. Lia Amato says:

    Fare Verde CILENTO aderisce a Fare Verde Nazionale , NON a Fare Verde Campania , ve ne ho scritto già l’anno scorso .
    I comunicati stampa di eventi che coinvolgono Fare Verde Cilento sono firmati dalla responsabile locale Assunta Grippo ( ed inviati su carta intestata Fare Verde Cilento ) o dal responsabile NAZIONALE .
    Prendetene atto , poichè abbiamo inviato nostri comunicati pre e dopo evento corredati di foto che non avete preso in considerazione , a quanto pare .
    Buon pomeriggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*