Rifiuti abbandonati a Teggiano.Il Comune fa raccogliere pneumatici e spazzatura in località San Raffaele



































Un’azione incisiva contro l’abbandono di rifiuti a Teggiano è stata messa in campo dal Comune tramite i volontari del Servizio civile che in località San Raffaele hanno raccolto grossi cumuli di pneumatici in disuso, oltre che diversi sacchi di plastica contenenti spazzatura di vario genere. A fare da contorno cassette di plastica, secchi di metallo arrugginito e addirittura un pattino a rotelle.

Chi ha depositato i rifiuti lo ha sicuramente fatto in maniera indisturbata nel corso del tempo e oggi i “frutti raccolti” fanno riflettere.

Ormai da tempo nel Vallo di Diano cittadini indisciplinati preferiscono abbandonare i rifiuti nei terreni o in località isolate piuttosto che procedere al loro regolare smaltimento così come previsto dalle normative vigenti in materia.








Soltanto pochi giorni fa, sempre a Teggiano, era stata segnalata un’altra sorta di discarica abusiva in località Tompone di San Raffaele oltre a diversi rifiuti abbandonati nei terreni e nei fossati della frazione di Pantano, in via Impalizzata e via Pantano Grande. Segno che, purtroppo, il rispetto delle regole e, soprattutto, dell’ambiente che ci circonda tarda a germogliare in quei personaggi, ancora troppi, che pensano di poter disporre della natura come se fosse una vera e propria pattumiera di casa propria.

– Chiara Di Miele –

  


  • Leggi anche:

3/3/2019 – Teggiano: cumuli di rifiuti abbandonati a Pantano e in località San Raffaele



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*