Un nuovo screening antigenico sulla popolazione interessata dal rientro scolastico.

A richiederlo sono i consiglieri comunali di Sala Consilina del gruppo SaleSi, Domenico Cartolano, Antonio Santarsiere, Angela Freda e Teresa Paladino.

In una nota inoltrata al sindaco Cavallone e all’assessore alla Pubblica Istruzione Galiano il gruppo di opposizione chiede di valutare la disposizione, con la massima urgenza, di uno screening in vista della riapertura delle scuole che avverrà gradualmente a partire da lunedì 11 gennaio.

Le lezioni, infatti, riprenderanno in presenza il giorno 11 per le classi 1^ e 2^ elementari, il giorno 18 gennaio per le 3^, 4^ e 5^ elementari ed il giorno 25 gennaio rientreranno in aula le restanti classi delle scuole medie e superiori.

Tenuto conto degli inevitabili ricongiungimenti familiari avvenuti durante le festività appena passate – affermano i consiglieri del gruppo SaleSi -, bisogna disporre tamponi per il personale docente e non docente, alunni e famiglie, al fine di garantire la ripresa delle lezioni in presenza nella massima sicurezza dei cittadini“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*