Riapre domani, venerdì 22 maggio, dopo lo stop imposto dall’emergenza Coronavirus, il ristorante “Villa Cosilinum” di Padula.

Situato nel centro storico di Padula, il palazzo del ‘700 riconvertito in struttura ricettiva riaprirà le sue porte alla clientela che sarà accolta dallo staff di Alfeo Davide Cancellaro.

Tante le novità: tra queste, un menù completamente rivisitato e che prevede l’utilizzo di prodotti locali. Tra questi, ad esempio, il carciofo bianco di Pertosa che sarà declinato con gamberi e pasta fresca oppure le favette dell’orto con il baccalà.

Gustose pietanze saranno preparate dallo chef del Villa Cosilinum con le materie prime del Vallo di Diano e Tanagro per dare vita a piatti genuini dove tradizione ed estro si fondono.

Inoltre, sarà possibile prenotare il tavolo in sicurezza allo 0975/778615 e chiedere maggiori info sul menù.

– Claudia Monaco –

 

 


-messaggio pubblicitario con finalità promozionale-

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*