Ritornano tra i banchi, dopo mesi di assenza a causa dell’emergenza Covid-19, gli studenti della Campania e questa mattina la campanella è suonata anche in molti Istituti Scolastici del Vallo di Diano.

Mascherina, distanziamento sociale, ingressi scaglionati e banchi singoli, questi sono stati alcuni dei temi più dibattuti negli ultimi mesi e che hanno riguardato il tanto atteso ritorno a scuola. Tanta la preoccupazione tra i genitori e diverse sono state le misure che le scuole con non poche difficoltà hanno dovuto adottare per contenere il contagio da Coronavirus e garantire il regolare funzionamento delle attività.

L’Istituto di Istruzione Superiore “Pomponio Leto” di Teggiano ha deciso di accogliere i suoi allievi con una sorpresa particolare e, infatti, sono stati installati diversi cartelloni di benvenuto. La scuola ha introdotto anche una grande novità: infatti è il primo Istituto del territorio a sperimentare la “settimana corta” con la frequenza fino al venerdì e il sabato libero.

E’ un giorno di festa per il ‘Pomponio Leto’ e per Teggiano – dichiara la Dirigente Scolastica Maria D’AlessioAbbiamo lavorato tanto e siamo emozionati perché siamo riusciti ad avere tutti gli studenti in presenza. Abbiamo lavorato tutta l’estate per garantire quest’obiettivo. La settimana corta rientra in quella che vuole essere una sperimentazione più ampia che è il miglioramento dell’offerta formativa”.

Presente per questo rientro speciale anche il Presidente del Consiglio di Istituto, Annamaria Savino, che ha sottolineato tutto l’impegno messo in campo per assicurare a circa 870 ragazzi una ripresa in presenza. Sono state puntualizzate sul sito della scuola tutte le normative da seguire e sono state affisse delle planimetrie dell’Istituto in modo che i ragazzi possano orientarsi all’interno e all’esterno della scuola. Sono stati pensati degli ingressi differenziati, all’interno si possono trovare punti di sanificazione e le aule sono dotate di banchi singoli con una distanza di un metro. Ci sono anche delle aule Covid: ogni giorno il personale ATA provvederà a sanificare l’ambiente tramite degli erogatori elettrici e ci sono anche degli appositi contenitori per lo smaltimento delle mascherine e dei fazzoletti. E’ stata anche fatta un’assicurazione per i ragazzi, docenti e per tutto il personale.

– Annamaria Lotierzo –

 

Riapertura delle scuole. Grande entusiasmo al "Pomponio Leto" di Teggiano per il ritorno tra i banchi

Riapertura delle scuole. Grande entusiasmo al "Pomponio Leto" di Teggiano per il ritorno tra i banchi

Pubblicato da Ondanews.it su Giovedì 24 settembre 2020

 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*