Nel Vallo di Diano vince il SI al Referendum Costituzionale con il quale viene approvato il testo di legge costituzionale dal titolo “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” riguardante la riduzione del numero dei deputati da 630 a 400 e quello dei senatori elettivi da 315 a 200.

Il territorio valdianese si è così adeguato alla media nazionale: in tutti i comuni, senza eccezioni, ha vinto il SI.

VALLO DI DIANO

PAESE SI NO
ATENA LUCANA 754 (71,07 %) 307 (28,93 %)
BUONABITACOLO 917 (76,80 %) 277 (23,20 %)
CASALBUONO 441 (82,12 %) 96 (17,88 %)
MONTE SAN GIACOMO 642 (71,97 %) 250 (28,03 %)
MONTESANO S/M 2.069 (75,84 %) 659 (24,16 %)
PADULA 1.765 (71,28 %) 711 (28,72 %)
PERTOSA 340 (74,07 %) 119 (25,93 %)
POLLA 2.189 (68,73 %) 996 (31,27 %)
SALA CONSILINA 4.048 (68,41 %) 1.869 (31,59 %)
SAN PIETRO AL TANAGRO 619 (70,42 %) 260 ( 29,58 %)
SAN RUFO 537 (69,29 %) 238 ( 30,71 %)
SANT’ARSENIO 999 (69,04 %) 448 ( 30,96 %)
SANZA 1.071 (79,51 %) 276 (20,49 %)
SASSANO 2.295 (74,73 %) 776 ( 25,27 %)
TEGGIANO 2.755 (69,92 %) 1.185 (30,08 %)

TANAGRO

PAESE SI NO
AULETTA 760 (73,15 %) 279 (26,85 %)
CAGGIANO 959 (75,33 %) 314 (24,67 %)
SALVITELLE 191 (66,32 %) 97 (33,68 %)

– Claudia Monaco –


  • Articolo correlato:

21/09/2020 –Referendum costituzionale 2020. Vince il SI al taglio dei parlamentari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*