I più ricchi del Vallo di Diano e dei comuni limitrofi dell’area del Tanagro per il fisco, sono gli abitanti di Sant’Arsenio. Infatti, tra i comuni delle due aree prese in esame è quello che ha il più alto reddito imponibile medio pro-capite dichiarato nel 2014. I più “poveri” invece vivono ad Auletta. Questo è quanto emerge da uno studio del “Sole 24 Ore” che ha preso in esame le statistiche sui redditi dichiarati dai cittadini.

Il reddito imponibile è l’importo al quale verranno poi applicate le aliquote stabilite per le singole imposte.

Il reddito medio di Sant’Arsenio, che è al 26esimo posto tra tutti i comuni della provincia di Salerno, è pari a 14.689 Euro e rispetto al 2013 ha registrato un flessione dell’1,1 %. Al secondo posto troviamo Polla con 14.397 Euro ed un incremento rispetto all’anno precedente dello 0,2 %. Ammonta a 13.591 Euro invece il reddito medio imponibile dei cittadini di San Pietro al Tanagro che si piazza così al terzo posto e che rispetto al 2013 ha avuto un incremento del 2,7 %. Sala Consilina, il comune più grande del Vallo di Diano ha un reddito medio di 13.348 Euro e rispetto allo scorso anno ha avuto un incremento dell’1 %. A seguire troviamo Casalbuono (12.699 Euro +0,0 %), Teggiano (12.013 Euro + 1,3%), Atena Lucana (11.986 Euro + 0,6%), Pertosa (11.931 Euro + 3,9 %), Padula (11.666 Euro – 0,7 %), Buonabitacolo (11.580 Euro + 1,3%), San Rufo (11.437 +2,6 %), Montesano sulla Marcellana (11.386 + 2,1%), Sassano (11.074 +0,7 %), Salvitelle (10.950 Euro + 5,5 %), Caggiano (10.857 Euro -1,1 %),  Sanza (10.671 + 2,6 %), Monte San Giacomo (10648 Euro + 2,9%) , Auletta (10.163 Euro + 2,6%).

Il comune che ha fatto registrare l’incremento maggiore rispetto al 2013 è quello di Salvitelle dove il reddito medio è cresciuto del 5,5 %, invece la flessione maggiore è stata registrata a Sant’Arsenio e Caggiano con l’1,1 % in meno rispetto all’anno precedente.

– Erminio Cioffi –


 

2 Commenti

  1. Giuseppe says:

    voglio fare una domanda a tutti voi è normale che in Italia una persona che per anni e anni ha dichiarato redditi bassissimi poi può comprare beni per centinaia di migliaia di euro senza che il fisco trova nulla da ridire

  2. Giuseppe says:

    graduatoria ridicola visto l’alto grado di evasione fiscale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*