carabinieri estate evidenza 4Oltre 200 pannelli fotovoltaici trafugati sono stati ritrovati nella zona di Campolongo, ad Eboli, all’interno di un furgone rubato in Puglia. La refurtiva proveniva da una centrale fotovoltaica del brindisino.

A rintracciare il furgone sono stati i Carabinieri della stazione di Santa Cecilia, diretti dal capitano Alessandro Cisternino, durante un servizio di pattugliamento sul litorale.

I Carabinieri hanno sequestrato sia il furgone che i pannelli e stanno indagando sulla vicenda, cercando di risalire anche ai legittimi proprietari.

Il ritrovamento della refurtiva a Campolongo fa ipotizzare Eboli come il centro dello smercio dei pannelli fotovoltaici, gran parte destinati ai paesi africani.

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*