polizia evidenza 11Al termine di un inseguimento di circa 20 chilometri sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria, nei pressi dello svincolo di Lagonegro Nord, ieri sera, gli agenti della Polizia stradale, in servizio presso la Sottosezione di Lagonegro, hanno arrestato un uomo di Napoli che era alla guida di una Peugeot 206, rapinata due giorni fa ad un Sostituto Procuratore della Dda di Napoli.

L’uomo, che non si è fermato all’alt nei pressi dello svincolo di Padula-Buonabitacolo e che ha precedenti per diversi reati, tra cui spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione e ricettazione, aveva cercato di dileguarsi, creando il panico tra i veicoli.

La sera del 12 ottobre scorso, quattro persone, in sella a due scooter, sotto la minaccia di una pistola, avevano bloccato il magistrato a Napoli e gli avevano rapinato l’auto, il portafogli e il cellulare.

Sono scattate immediatamente le indagini. Gli agenti, anche grazie al sistema di videosorveglianza ed in costante contatto con il Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina, coordinati dal Commissario Capo della Polizia Stradale, Biagio Ferrara, hanno sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria l’uomo, accompagnandolo presso la Casa Circondariale di Potenza.

– Filomena Chiappardo –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.