2 thoughts on “Punti Nascita a Polla e Sapri. Nulla di fatto all’incontro tra parlamentari M5S e Ministro della Salute

  1. Ma sti quattro sfessati che si atteggiano a salvatori della patria l’hanno letto il decreto commissariale n. 87 del 5.11.2018 ove a pag 183 è scritto testualmente che il Ministero della Salute ha espresso PARERE NEGATIVO alla richiesta di deroga proposta dalla Regione Campania? Il parere ministeriale è pervenuto (alla Regione) con nota n. 24125/P/ del 08.08.2018. La disattivazione dei Punti Nascita di Piedimonte Matese, Polla e Sapri è prevista con decorrenza 01.01.2019 e tiene conto del giudizio espresso dal Comitato Percorso Nascita nazionale. Che a sua volta si rifà alla checklist per la verifica degli standard per la riorganizzazione dei punti nascita di livello e dei punti nascita in deroga. Ma di che parlano se non sanno nemmeno chi li ha creati!

  2. ahahahahahah siamo alle solite. Sono andati a Roma e hanno parlato con il loro ministro e non hanno ottenuto niente, il ministro gli ha detto che dal vallo possiamo andare anche a Lagonegro che sempre Italia è. Quindi non trovano di meglio da fare che dare la colpa agli altri, proprio come quando stavano all’opposizione. Castiello poi sarebbe anche divertente se non venisse pagato per svolgere un lavoro nel nostro interesse..”provvedimenti presi improvvidamente”… che significa se il tuo ministro ha deciso in questo modo? Ora sei al Governo 5stalle, non puoi dire che non c’entri niente.

Comments are closed.